martedì 1 ottobre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 SETTEMBRE 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


Lunedì 30 settembre 2019 si è tenuto il secondo Consiglio Comunale di settembre.

INTERROGAZIONI.
E’ pervenuta un’unica interrogazione presentata dal gruppo di opposizione Art.1 a cui il Consigliere Roberto Voerzio si è dichiarato non soddisfatto.

COMUNICAZIONI.
Il Presidente del Consiglio Comunale, Toni Pennisi, da lettura sulle assenze giustificate di alcuni membri del Consiglio quali Marina Mallen, Alpignano Sicura, Giulia Bruno, Siamo Alpignano, Gianni Da Ronco e Leonardo Tucci, Alpignano Democratica e Roberto Mazza di Articolo Uno.  

APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA CONSILIARE DEL 17/09/2019.
Vengono approvati i verbali della seduta consigliare precedente.

APPROVAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO PER L’ESERCIZIO 2018.
Relaziona l’Assessore Maria Luigia D’Abbene che sottolinea che grazie al lavoro degli uffici di ragioneria si è potuto rispettare il termine del 30 settembre per l’approvazione del bilancio consolidato. L’incarico è stato svolto direttamente dagli operatori comunali con risparmio di denaro, senza demandare questa attività a società esterne. E’ anche la prima volta che presso il nostro Comune viene rispettata tale scadenza.  Il bilancio consolidato è quel documento consuntivo d’esercizio che descrive la situazione economica, finanziaria e patrimoniale di un gruppo o un ente. Si deve comporre degli stessi documenti previsti per il bilancio d’esercizio e deve essere approvato per legge anche per gli enti locali. Il Comune di Alpignano approva il bilancio consolidato con i bilanci delle società controllate e partecipate che sono nello specifico: C.I.D.I.U. S.p.A, SAP Srl (Società per la Condotta Acqua Potabile in Alpignano), Smat S.p.A (Società Metropolitana Acque Torino S.p.A), Zona Ovest Torino S.r.l., A.I.D.A. (Azienda Intercomunale Difesa Ambiente), C.I.S.S.A. (Consorzio Intercomunale Servizi Socio Assistenziali), C.A.D.O.S. (Consorzio Ambiente Dora Sangone), A.I.D.A. (Azienda Intercomunale Difesa Ambiente) e Mobilità Piemontese. Nello specifico del documento espone il Dott. Massimo Cangini concludendo che la verifica da parte del collegio dei revisori ha dato esito positivo pur rimarcando alcune raccomandazioni.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

VARIAZIONE N. 7 AL BILANCIO FINANZIARIO 2019-2021.
Illustra l’Assessore Maria Luigia D’Abbene riferendo che si tratta di variazioni di assestamento e bilanciamento risorse. Sono previste minori entrate erariali per 14.000,00 € ed una sensibile minor entrata dalle società partecipate. Grazie ad una costante lotta all’evasione avremo maggiori incassi dovuti ad entrate I.M.U. Sono stati vinti due bandi: uno a sostegno della bonifica dei siti contenenti amianto mentre il secondo consentirà il trasferimento di un contributo di € 5.000,00 alla sede dei Vigili del Fuoco Volontari di Alpignano (approfondimento al seguente link: http://www.alpignano5stelle.it/2019/08/cm-torino-contributo-per-i-vigili-del.html).
R.F.I. trasferirà fondi per il completamento del sottopasso del Movicentro ed è prevista un'integrazione di 20.462,00 € a favore del trasporto di alunni con disabilità e contributi a famiglie con studenti diversamente abili.
Altra voce importante è afferente gli interventi a favore del risparmio energetico degli edifici comunali che verranno finanziati da un trasferimento dello Stato di 90.000,00 € (approfondimento al seguente link: https://www.facebook.com/movimento5stelle.page/photos/a.388345497849552/2891291344221609/?type=3&theater). Per poter usufruire di questa cifra occorrerà sviluppare i progetti entro il 15 p.v.
I provvedimenti riguarderanno la scuola media “A. Tallone” per lavori di sotto traccia per il riscaldamento,  la scuola primaria “G. Matteotti” in cui verrà completata la sostituzione degli infissi (per chi volesse approfondire l’argomento scuola può linkarsi a: http://www.alpignano5stelle.it/2019/04/scuole-alpignanesi-resoconto-ispezione.html
Anche il palazzo comunale sarà oggetto di interventi volti al risparmio energetico nonché una parte dei fondi statali verranno impegnati per risanare il Campo Borello, oggetto di una nostra interrogazione, (https://drive.google.com/file/d/0B69-jZuS9XbPY2FQdlotOElrZHYtWEpZR25ONGZiSWNDLU9F/view) per poi disporre un bando volto alle gestione di questo nostro bene comunale ormai da troppo tempo dimenticato.
Interviene il Consigliere del MoVimento 5 Stelle, Giuseppe Del Vecchio, che si ritiene soddisfatto per lo stanziamento di fondi alle famiglie con figli diversamente abili << [...] Fa piacere leggere che, anche in questa variazione di bilancio, verranno destinate ulteriori risorse per consentire agli studenti disabili e alle loro famiglie di poter continuare il loro percorso scolastico.
Penso sia un dovere di ogni amministrazione provare a migliorare la qualità della vita dei propri concittadini.
E sono sicuro che, come gruppo politico, ci fossimo trovati noi ad amministrare questo Comune, avremmo fatto le stesse scelte politiche in merito a questo argomento.
E sono altrettanto sicuro che, se mai l'opposizione si fosse proposta su questi argomenti mediante interrogazioni, non li avremmo mai accusati di "strumentalizzazione", ma al contrario avremmo accolto con piacere il loro interessamento.
Perché la disabilità non ha colori politici, non è merce di scambio.
Detto questo, e concludo, gli argomenti trattati sono da noi condivisi e per questa ragione anticipiamo che voteremo favorevolmente a questa variazione di bilancio>>.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

Nessun commento:

Posta un commento