giovedì 11 luglio 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09 LUGLIO 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


INTERROGAZIONI.
Il MoVimento 5 Stelle ha presentato tre interrogazioni consultabili al seguente link: 

Degrado campi sportivi Borello, Montanaro, ex palestra Turati siti in zona Campagnola: risponde il Vice Sindaco Giovanni Brignolo. L’attuale Giunta, rispetto le Amministrazioni che l’hanno preceduta, ha realizzato la scelta politica per cui è opportuno prima reperire la liquidità attingendo risorse a bandi o fondi propri per rifunzionalizzare il bene con un progetto scelto dal Comune e consegnare il medesimo a norma e nello giuste condizioni che ne consentano un corretto utilizzo da parte di chi si proporrà di gestirlo dietro versamento ad esempio di un canone. Purtroppo fino ad ora le priorità sono state altre e la mancanza di liquidità non ha permesso di affrontare la situazione sollevata dal MoVimento 5 Stelle Alpignano.
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, condivide l’intenzione dell’Amministrazione di provvedere a proprie spese alla ricollocazione dei beni ma invita la medesima ad accelerare i tempi per non rendere ancora più fatiscenti e quindi insanabili gli immobili in questione. A febbraio c.a. c’è stata la possibilità, estesa fino al 05 dicembre, di presentare istanza, presso l’Istituto per il Credito Sportivo per accedere a contributi, cofinanziamento di mutui, agevolazioni sui tassi di interesse, che potrebbe essere valida per ripristinare l’area sportiva. In ultimo arriveranno ulteriori fondi dal governo ai Comuni, tramite la norma Fraccaro. Il MoVimento 5 Stelle si ritiene soddisfatto della risposta. 

“Special Olympics”: risponde il Vice Sindaco Giovanni Brignolo. Certamente sussiste la volontà di prendere in considerazione la proposta del MoVimento 5 Stelle Alpignano, nello specifico ad ottobre in occasione della Festa dello Sport. Secondo il Vice Sindaco, la nostra interrogazione è sembrata strumentale in quanto si aspettava che ci fosse maggiore coinvolgimento da nostra parte con dei suggerimenti ed anche politicamente scorretta in quanto il merito sportivo va riconosciuto perché si fa sport e non perché si è atleti disabili. 
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, rimane basito per tali affermazioni e dispiaciuto perché l’interrogazione sia stata così mal interpretata. Il MoVimento 5 Stelle NON si ritiene soddisfatto della risposta.
A tal proposito precisiamo che, a differenza di quanto dichiarato dal Vice Sindaco Brignolo, non c’è stata alcun tipo di strumentalizzazione politica. L’anno scorso in sede consigliare avevamo proposto, per i risultati raggiungi, un riconoscimento ai tre ragazzi, preparatore atletico e familiari. La Giunta aveva manifestato consenso al nostro suggerimento. Al successivo sollecito, durante l'approvazione della "Consulta della Disabilità", il Capogruppo di Siamo Alpignano, Francesco Talarico, rispondeva che la premiazione non era passata nel dimenticatoio e quanto prima si sarebbe valutato come procedere. Il porre ora un’interrogazione in sede consigliare era per definire concretamente le intenzioni di Giunta e non accettiamo il ribaltamento della frittata per cui viene detto che, considerata la nostra intenzione di premiazione, avremmo dovuto portarla avanti come gruppo di opposizione e sottoporre dei suggerimenti. Il M5S ha inoltrato la proposta di assegnazione riconoscimento, la collaborazione viene sempre prestata, ma, come in altre occasioni, deve esserci una manifestazione di interesse da parte della Giunta, in qualità di maggioranza e con potere decisionale, di portare a termine l’intento e non lasciarlo fine a se stesso. Chiediamo, pertanto, a chiunque di moderare i toni. La disabilità non ha colore politico e l’intento del MoVimento 5 Stelle di Alpignano è di sensibilizzare il prossimo alle capacità delle persone con disabilità ed allo stesso tempo vivere in prima persona la potenza trasformatrice dello sport valorizzando il ruolo di quest’ultimo.

Pulizia bealere: relaziona l’Assessore Maurizio Morra Di Cella confermando quando indicato in premessa di interrogazione e comunicando che nei tratti canalizzati e tombati la manutenzione delle bealere è a carico comunale. In merito alla nostra osservazione sono stati reperiti i fondi necessari ed in collaborazione con il Consorzio preposto si interverrà a fine luglio. Il MoVimento 5 Stelle si ritiene soddisfatto della risposta.

COMUNICAZIONI.
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, chiede di leggere e mettere agli atti la seguente comunicazione, già postata sui nostri gruppi social a seguito nostra errata votazione al Consiglio Comunale del 30 aprile: “manteniamo coerenza ed anche questa volta ci mettiamo la faccia: ci SCUSIAMO con TUTTI Voi. Abbiamo commesso un errore di valutazione durante la votazione del punto 4 dell'o.d.g "Programma triennale dei lavori 2019-2021 1°modifica", dichiarandoci astenuti.
Tale posizione, come abbiamo precisato in dichiarazione di voto, non era certamente legata alla realizzazione del marciapiede di raccordo Alpignano-Pianezza, al P.e.b.a. ed alla bitumatura strade lavori, per i quali ci siamo sempre battuti e motivato l'amministrazione nella loro esecuzione. Lo dimostra il fatto che il punto 6 che prevedeva l'impegno economico e monetario per l'esecuzione dei lavori di cui sopra è stato votato favorevolmente. Il nostro gruppo non riteneva invece opportuno porsi positivamente su incognite derivate da oneri di urbanizzazione di cui non si conosce l'esito certo e da dati presunti sulle annualità 2020-2021. Quest'ultime voci, trascurabili rispetto i lavori, avrebbero dovuto farci riflettere per cui votare favorevolmente il punto 4. Vorremmo fosse chiaro, non voteremo mai una delibera o qualsivoglia atto che vada a ledere gli interessi della nostra comunità. La delibera poneva solo una scelta, il voto favorevole, non la nostra errata valutazione o peggio il voto contrario”.

APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA CONSILIARE DEL 30/04/2019. 
Vengono approvati i verbali della seduta consigliare precedente.

APPROVAZIONE ACCORDO DI PROGRAMMA TRA IL COMUNE DI ALPIGNANO E IL COMUNE DI PIANEZZA PER LA REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO DI COMPLETAMENTO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO VIARIO ALPIGNANO/PIANEZZA.

Relaziona l’Assessore Maurizio Morra Di Cella. E’ argomento già anticipato nella variazione di bilancio trattata nel consiglio comunale precedente. Ha come oggetto la realizzazione del marciapiede di raccordo che consentirà gli spostamenti pedonali in sicurezza tra i Comuni di Alpignano e Pianezza per una spesa complessiva di € 125.000,00. Tale somma verrà ripartita tra i due Comuni, Alpignano € 100.000,00 circa e rimanenza a carico di Pianezza. L’opera non presenta costi di progettazione, tra l’altro già conclusa, grazie al lavoro svolto dal nostro ufficio tecnico. Interviene il Sindaco Andrea Oliva pago di colmare una lacuna così importante e molto soddisfatto della disponibilità e fiducia dimostrata dal Comune di Pianezza nel prendersi carico di una parte della spesa e di affidare le attività di capofila lavoro al nostro Comune. E’ opportuno quanto più possibile cooperare con i Comuni limitrofi per agevolare la realizzazione di opere funzionali per la cittadinanza.
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, aggiunge anche la rilevanza di prendere in considerazione altresì la messa in sicurezza di un tratto di strada in direzione Caselette. 
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 
Si precisa tra l’altro che tale opera era stata già oggetto di una nostra interrogazione del 28 settembre 2016 (consultabile al seguente link http://www.alpignano5stelle.it/2016/09/miglioramento-viabilita-via-cavour-zona.html)  e trattata nuovamente la scorsa primavera

REGOLAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. APPROVAZIONE.
Espone l’Assessore Luigia D’Abbene. Continua l’attività di aggiornamento dei regolamenti per rendere i medesimi più fluidi e comprensibili all’utenza. Quest’anno con la riapertura della “A. Gramsci” avremmo meno mezzi in giro per la città. Si è voluto attuare maggiori restrizioni in merito ai pagamenti e focalizzare l’attenzione sulla disciplina a bordo dei pulmini. 
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, essendo un argomento discusso in commissione ribadisce quanto sia importante riflettere ed intervenire, per quanto possibile, sui fenomeni di bullismo a bordo. L’Assesore D’Abbene replica che in tal caso è previsto il ritiro del cartellino che consente il trasporto.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

REGOLAMENTO SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA E COLLETTIVA. APPROVAZIONE.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene. A settembre ha inizio il nuovo appalto per il servizio mensa che prevede l’innovazione delle iscrizioni on line e, contrariamente a quanto avvenuto in precedenza, il servizio mensa sarà pre-pagato. A riguardo si è dovuto rivedere il regolamento. In caso di mancato o ritardato pagamento ovviamente non verrà omesso alcun pasto e ci si affida al buon senso, correttezza e responsabilità delle famiglie che dovranno tra l’altro, tramite l’apposita applicazione, segnalare l’assenza del/i figlio/i altrimenti il costo del pasto verrà scalato. Oltre metà degli aventi diritto hanno già svolto senza problematiche l’iscrizione on line; chi non avesse collegamento internet o problemi in merito potrà recarsi presso l’ufficio scuola del Comune per cui gli addetti aiuteranno per l’iscrizione on line o presso la biblioteca che mette il wifi a disposizione gratuita.  
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

STIPULA ACCORDO DI PROGRAMMA AI SENSI DELL'ART. 14 DELLA LEGGE QUADRO 5 FEBBRAIO 1992 N. 104 SULL'ASSISTENZA, L'INTEGRAZIONE SOCIALE E I DIRITTI DELLE PERSONE DISABILI.
Espone il Vice Sindaco Giovanni Brignolo che ringrazia i Sindaci dei Comuni di Alpignano e Pianezza considerata l’esigenza e la volontà di porre attorno ad un tavolo i soggetti coinvolti al fine di poter gestire la tematica in maniera più organica. Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, ritiene che sia un accordo innovativo e di sensibilità. Quando si cerca di fare “rete” con altri comuni non possono che nascere progetti validi da sostenere; fondamentale che ci siano i fondi e sia prevista la formazione utile alle gestione dei ragazzi affetti ad esempio da D.S.A. (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e che si intervenga più brevemente possibile sui problemi ed ottenere validi risultati.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

ASSESTAMENTO GENERALE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2019. VARIAZIONE N. 5 AL BILANCIO DI PREVISIONE 2019-2021.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene. Si tratta di alcune piccole variazioni di bilancio come storno di fondi o maggiori entrate, che verranno accantonate, dovute alle nuove attività sul territorio, oneri di urbanizzazione a scomputo per 100.000,00 €, maggiori entrate dovute al ravvedimento operoso lungo, uscite per 20.000,00 € imputabili alla nascita del progetto partecipato che vedrà la realizzazione della nuova area fitness al Parco della Pace, spese per emissione raccomandate per recupero crediti o lavori antincendio presso il plesso scolastico S. Borello. Si può dire che ciò che era stato previsto si sta attuando.
Interviene Cosimo Di Maggio: "il Consigliere Giuseppe Del Vecchio durante l'incontro in commissione finanze non ha rilevato criticità in merito".
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. 

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRATTAMENTO DEGLI OGGETTI, DEI BENI E DEI DOCUMENTI RINVENUTI SUL TERRITORIO COMUNALE.
Il Sindaco Andrea Oliva comunica che fino ad oggi l’attività è stata gestita senza un regolamento e normata esclusivamente dal codice civile. Si è voluto, pertanto, specificare meglio le responsabilità demandate ora all’ufficio della polizia locale e dettagliare meglio le modalità di restituzione degli oggetti ritrovati. I ritrovamenti verranno pubblicati sull’Albo Pretorio.
Interviene Cosimo Di Maggio a sostegno di un regolamento molto tecnico e corretto per cui il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.

VERIFICA SUSSISTENZA EQUILIBRI DI BILANCIO 2019-2021 E RICOGNIZIONE SULLO STATO ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI DI CUI ALL'ART. 193 D.LGS. 267/2000.
Espone l’Assessore Luigia D’Abbene. L’art. 193 D.Lgs 267/2000 richiede che a questo punto dell’anno debba esserci una verifica delle entrate e delle uscite, degli accantonamenti e lo stato di attuazione dei programmi. Non sussistono elementi di incertezza, debiti fuori bilancio ma bensì sono chiari tutti gli equilibri di bilancio. L’Assessore coglie l’occasione per ringraziare tutti di uffici per la costante collaborazione lavorativa. 
Il MoVimento 5 Stelle si è astenuto dalla votazione.   

CESSIONE GRATUITA AREE A FAVORE DEL COMUNE DI ALPIGNANO – ESECUZIONE CONVENZIONE EDILIZIA
Espone il Vice Sindaco Giovanni Brignolo; qualora fossero necessari chiarimenti più tecnici è presente in sala l’Arch. Franco Melano. Lo scorso anno è emersa una problematica che deriva da una serie di pratiche edilizie, dagli anni 70 in avanti, non espletate in modo definitivo. Nello specifico caso si tratta di una area dismessa senza atto notarile all’angolo tra corso Torino e Via Mazzini ai tempi della ex pasticceria Costa. Da questo caso pilota è sorto il necessario riordino del patrimonio comunale e sanare le varie anomalie. Affinché si possa avviare questa fase di rassetto è stato necessario conferire di questa scelta in sede consigliare. 
Cosimo Di Maggio, dopo averne discusso in commissione pre-consiglio ed essersi confrontato con il proprio gruppo riporta che pur essendo una scelta dettata dal buon senso sarà oggetto di situazioni complicate e non del tutto facili da gestire. Purtroppo tutto il territorio comunale è soggetto a pratiche edilizie non ben definite di cui la maggior parte risalenti a decenni fa. La maggioranza essendo cosciente di finire in un ginepraio si prospetta di poter sistemare nel tempo i vari contesti e ribadire il concetto di proprietà pubblica e privata di cui ciascuno è responsabile. Per la complessità di lavoro, di potenziali contenziosi, incertezze e non classificazione chiara di quanto possano essere i costi di tale operazione, il MoVimento 5 Stelle si è astenuto dalla votazione.   
A conclusione ci permettiamo esprimere quest’ultimo pensiero: notiamo sempre più spesso che, durante i dibattiti che precedono le votazioni, la Maggioranza in carica ha la presunzione di voler indirizzare il voto delle opposizioni a proprio sostegno con sermoni che mirano ad avvalorare le scelte dell’amministrazione. Come noi accettiamo il pensiero altrui, gradiremmo che fosse rispettata la nostra libertà di scelta senza dover necessariamente sostenere pressioni od opere di convincimento. Le nostre votazioni, come più volte ribadito, esulano dal partito preso e nascono da ragionamenti al cui centro è l’interesse cittadino.

Si precisa altresì che il Consigliere Giuseppe Del Vecchio è stato assente giustificato durante la seduta consigliare.

Nessun commento:

Posta un commento