mercoledì 29 maggio 2019

Elezioni 2019 - COMUNICATO UFFICIALE



Non è l’esito che volevamo, non è il risultato per il quale abbiamo lavorato tanto duramente. Spiace non aver raggiunto i traguardi prefissati per le elezioni europee e regionali, per i valori che abbiamo sempre sostenuto ed un momento di auto analisi è fondamentale per una ripartenza virtuosa.

Non conta il risultato, ma come noi approfittiamo di questo sbandamento per ricavarne un’opportunità per sentire il polso del nostro stato di salute e compiere un esame di coscienza.

Perché la ripresa avvenga, non dimentichiamolo mai, bisogna però partecipare. Bisogna coinvolgersi con impegno, determinazione, professionalità, passione, energia e curiosità.

Il nostro gruppo consiliare a 5 stelle continuerà come sempre ad ascoltarvi, a garantire la propria presenza sul territorio, a far sentire la vostra voce in Consiglio Comunale. 

A livello europeo e regionale abbiamo preso una brutta storta che più di prima renderà faticoso il nostro cammino, ma abbiamo buone gambe, la preparazione e la tenacia per migliorarci e proseguire, meglio di ieri, nella nostra attività. 

Non smetteremo mai di pensare che valga la pena lottare per ciò che è giusto, non smetteremo mai di essere dalla vostra parte.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che a livello regionale hanno profuso ogni attimo della loro giornata a portare la voce del MoVimento 5 Stelle in Piemonte e tutti i candidati della circoscrizione Nord-Ovest che con perseveranza hanno trainato le nostre richieste al Parlamento Europeo.

Di seguito link della comunicazione (cliccare sull'icona per il download):


3 commenti:

  1. Sono state fatte in pochissimo tempo cose che aspettavano di essere fatte da 20 anni, come lo Spazzacorrotti, Rdc, Quota 100, l'Italia che si prospettava era troppo onesta e la maggioranza degli italiani (ahimè) ha risposto "No grazie". Per quanto mi riguarda è giusto proseguire sui principi dimostrati finora, non significa essere ottusi ma coerenti, senza permettere di essere intaccati moralmente. Se i risultati elettorali daranno il benestare per un'eventuale caduta del governo, allora che sia, che gli italiani assaggino per l'ennesima volta "l'amaro calice", ci vorrà tempo ma prima o poi gli passerà la voglia, compito nostro nel frattempo rimanere ciò che siamo.

    RispondiElimina
  2. C'è sempre una parte di votanti sospinta dal vento... il Movimento è chi c'era e c'è ancora...

    RispondiElimina
  3. Siete e sarete per sempre lo zerbino di Salvini.

    RispondiElimina