mercoledì 24 aprile 2019

INTERROGAZIONI CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 APRILE 2019.


L’abbandono abusivo di rifiuti sulle strade è una deprecabile abitudine, purtroppo diffusa anche sul nostro territorio, che causa un grave degrado ambientale nonché disagio per la popolazione.
Un odioso malcostume alla base del quale c’è una sconcertante mancanza di senso civico e di rispetto del territorio.
In data 23 Marzo il MoVimento 5 Stelle Alpignano ha svolto un sopralluogo in Via Almese, in territorio comunale, fino al confine con Caselette  ed ha presentato all'Amministrazione un'interrogazione da inserire all'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.



Giace, infatti, da tempo immemore, una discarica abusiva nella quale è stata rinvenuta una enorme quantità di rifiuti inquinanti pericolosi e non: mobilio abbandonato, oggetti  di  plastica, frigoriferi, televisori, materassi e, con notevole impatto negativo per l’ambiente e la salute pubblica, sono state, altresì, rinvenute lastre in eternit, pneumatici come emerge dalla documentazione fotografica. Secondo quanto riferito dai residenti in zona, in occasione di eventi meteorici di forte intensità, i rifiuti si riversano lungo la strada e nei campi agricoli adiacenti ed è, pertanto, necessario un immediato intervento di bonifica, volto a eliminare i rischi sanitari e ad evitare l'inquinamento idrogeologico delle acque superficiali o di falda, nonché l’area su cui insiste la discarica abusiva, volto anche in prospettiva di eventuali future attività di laminazione della Dora.

Di seguito la nostra interrogazione protocollata (cliccare sull'icona per il download)
Degrado ambientale e decoro urbano.




Struttura in stato di degrado ed abbandono - Rifiuti disseminati nell'area circostante 
Rifiuti disseminatati impropriamente sul terreno
Potenziale copertura in amianto resa fatiscente dal tempo e dagli agenti atmosferici 
Rifiuti all'interno della struttura abbandonata
 _________________________________________________________
 _________________________________________________________


Da parte dell’Amministrazione Comunale c’è stata la volontà di regolamentare e normalizzare tutte quelle attività ricche di idee progettuali e creare una rete di tutte quelle associazioni eterogenee e non destinando uno spazio di proprietà comunale, quale sede permanente per l’associazionismo locale, per lo svolgimento delle attività culturali presso quella che è stata denominata “CASA DELLE ASSOCIAZIONI – CRUTO”.
A tal fine è stato adottato un Regolamento approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 26/03/2019.

Il primo aprile il MoVimento 5 Stelle Alpignano sul suo blog aveva pubblicato una nuova pagina dedicata all’incontro con le associazioni con l’intenzione di dare massima importanza al confronto costante e permanente con tutte le realtà della nostra città ed al fine di migliorare il nostro lavoro e portare la Vostra voce in Consiglio Comunale dando, come sempre, alla cittadinanza la possibilità  di esprimersi senza condizionamenti.
Siamo stati subito contattati da alcuni rappresentati di associazione che hanno esposto le loro problematiche, suggerimenti e proposte. Il MoVimento 5 Stelle, come gruppo consiliare, le ha prontamente accolte ed ha presentato un’interrogazione che verrà discussa il 30 p.v.

Di seguito la nostra interrogazione protocollata (cliccare sull'icona per il download) : 
 _________________________________________________________
 _________________________________________________________


Il giorno 15 Aprile 2019 i Consiglieri del MoVimento 5 Stelle di Alpignano, Cosimo Di Maggio e Giuseppe Del Vecchio, accompagnati dai funzionari responsabili, Architetto Franco Melano e Geometra Andrea Capuano, si sono recati presso gli edifici di proprietà comunale adibiti a sede Scuola Primaria “A. Gramsci”, Scuola Secondaria di primo grado “A. Tallone”, Scuola Primaria “F. Turati” e Scuola Primaria “G. Matteotti”.
Un’ispezione congiunta in funzione dell’attività e mansioni istituzionali demandate al ruolo esercitando il diritto di accesso alle strutture ed ai servizi dei plessi scolastici. I sopralluoghi hanno avuto l’obiettivo precipuo di verificare le condizioni dei fabbricati per garantire il corretto svolgimento in sicurezza dell’attività didattica e per eventualmente segnalare all’ente proprietario carenze e criticità. 

Le segnalazioni frutto di situazioni riscontrate sono state trasmesse, per giusta competenza, agli organi comunali competenti ad al Dirigente scolastico affinché fosse presa giusta nota.
Considerata la necessaria manutenzione, solo in parte svolta, della Scuola Primaria “G. Matteotti” il MoVimento 5 Stelle Alpignano ha presentato interrogazione per conoscere tempistiche di sostituzione infissi e opere di risanamento completo della facciata esterna tuttora visibilmente deteriorata ed a cui si è agito con interventi di messa in sicurezza rimuovendo le parti pericolanti. 

Di seguito la nostra interrogazione protocollata (cliccare sull'icona per il download)

Nessun commento:

Posta un commento