giovedì 27 settembre 2018

Sospensione in via sperimentale dell'impianto semaforico all’incrocio tra via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio


Considerato l'elevato volume di traffico e le lecite rimostranze dei Cittadini, il M5S di Alpignano si è attivato per sollecitare l’Amministrazione Comunale ad una rapida definizione della criticità dell’incrocio tra Via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio.
Incrocio tra Via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio



Dal 30 aprile è stata modificata la viabilità, con sospensione dell’impianto semaforico e la predisposizione di una barriera spartitraffico “New Jersey”.
La situazione sta assumendo un elemento di rischio per adolescenti, mamme con passeggini, diversamente abili, anziani e ciclisti che intendono attraversare questo tratto in ambo i lati. In diverse occasioni ci è stato reso manifesto il profondo disagio e la sensazione di pericolo ed insicurezza provato dagli utenti nell’attraversamento della carreggiata stradale.


E’ prerogativa del Movimento 5 Stelle garantire e tutelare l’incolumità dei pedoni e automobilisti che percorrono giornalmente questo tratto di strada evitando che si creino situazioni di pericolo.
I cittadini hanno evidenziato diverse criticità causate dalla scarsa visibilità nonostante l’utilità degli specchi di sicurezza successivamente installati, i quali non forniscono un adeguato senso della distanza veicolare e perché la segnaletica orizzontale è dubbia o pressoché inesistente.


Incrocio tra Via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio

Chi, ad esempio, proviene da Via I° maggio necessariamente deve sporgersi causa muro perimetrale adiacente l’incrocio, con possibile conseguenza di incidente stradale, accentuato tanto nelle ore di maggiore congestione quanto la domenica con il transito di molti ciclisti. 

Via I° maggio - muro perimetrale adiacente l’incrocio

In ultimo reputiamo che è fondamentale tener conto della precaria viabilità Alpignanese, dovuta alla stessa conformazione territoriale; obbligare gli automobilisti provenienti da via I° maggio, ma diretti in via Valdellatorre o via San Gillio, a svoltare a destra percorrendo Via Cavour fino alla successiva rotonda per tornare indietro o allungare il percorso, potrebbe altresì contribuire ad incrementare l’inquinamento acustico ed atmosferico, allungando i tempi di percorrenza per raggiungere le destinazioni opposte al senso di marcia senza alleggerire necessariamente il sostenuto traffico stradale.

Il traffico di Via Cavour nelle ore di punta

Crediamo che i termini per ogni valutazione necessaria siano ragionevolmente trascorsi e che è doveroso consentire ad ogni cittadino o forestiero una viabilità migliore ed un’Alpignano più ecosostenibile.


A tal proposito il M5S di Alpignano ha proposto un sondaggio on-line sulla propria pagina Facebook, per rendere partecipe e comprendere le osservazioni ed opinioni di chi abitualmente percorre il suddetto tratto di strada; la conclusione è stata chiaramente a supporto del regolatore semaforico.
Alla luce di questo risultato, inviteremo in sede di Consiglio Comunale di Martedì 2 Ottobre, Sindaco e Giunta in carica ad argomentare le decisioni in merito per gestire questa intersezione stradale.

Nessun commento:

Posta un commento