mercoledì 9 novembre 2016

Scuola dell’Infanzia G. Rodari - Monitoraggio fibre asbestiformi


Tramite accesso agli atti abbiamo ottenuto copia delle rilevazioni dell’aria effettuate in data 08/09/2016, il campionamento è stato effettuato dalla Società Neosis s.r.l., presso la Scuola dell’Infanzia G. Rodari,  commissionata dal Comune di Alpignano, si deduce che:

i riferimenti normativi indicati nella relazione e contemplati dalla normativa vigente, riguardano più espressamente ambienti di lavoro, in materia di protezione dei lavoratori all’esposizione di amianto durante il lavoro (i risultati non sono ancora disponibili).
I valori di fibre aerodisperse (tra cui amianto), presenti all’interno del plesso scolastico in oggetto, vanno da un minimo di 11.5 ad un massimo di 14.4 ff/l, su una scala di 20 ff/l (valore massimo consentito).
Nella stessa relazione viene poi consigliato di ricorrere all’uso della microscopia elettronica a scansione, per poter conoscere le reali quantità di fibre di amianto aerodisperse presenti nell’ambiente.
In data 2 Novembre 2016, nel sito I.C. Alpignano, viene comunicato che, nella stessa giornata è stata eseguita un’indagine ambientale dell’aria ( a cura dell’Arpa e SPreSAL/A.S.L.) e successiva lettura con microscopio elettronico (siamo in attesa degli esiti).
In considerazione di questo, ci domandiamo come mai non si sia provveduto da subito a questo tipo di analisi. La società Neosis s.r.l. già a settembre consigliava una analisi al microscopio.
E se i valori dovessero risultare troppo elevati?
Forse, sarebbe stato più opportuno fare a Luglio questo tipo di indagine.
La nostra, non è un atto di accusa nei confronti dell’attuale Amministrazione, in quanto, la presenza di amianto nelle scuole Alpignanesi era ben nota anche alle passate Amministrazioni.
Quello che ci preme sapere, è perché analisi più dettagliate e mirate, siano state eseguite solo a Novembre, dato che, almeno da quello che si raccontava durante la passata campagna elettorale, c’era più di un’alternativa alla sistemazione dei bambini della Rodari.
Nel link qui sotto troverete la relazione completa:
Nel caso specifico inoltre si rileva comunque che, seppur sotto il limite stabilito di 20 ff/L, la concentrazione di fibre è rilevante.


Nessun commento:

Posta un commento