mercoledì 29 giugno 2016

SI all'accoglienza! NO alle false politiche dell'accoglienza!



Il M5S Alpignano è favorevole all'accoglienza organizzata e consapevole, gestita in maniera corretta e con parametri che tengano conto della dignità delle persone.

Le leggi del Governo italiano danno la possibilità a cooperative o società a responsabilità limitata, di inventarsi operatori per l'accoglienza, lucrando sui rifugiati in arrivo sulle nostre coste.

NOI DICIAMO NO A QUESTE FALSE POLITICHE DELL'ACCOGLIENZA!

La Prefettura gestisce tramite Bandi l'affidamento per l'accoglienza dei rifugiati; sul territorio provinciale sono in arrivo 4000 persone richiedenti asilo.

Alpignano fa parte di un'area geografica, denominata lotto, comprendente anche Bardonecchia, Bruzolo, Bussoleno, Chiomonte, Coazze, Exilles, Giaglione, Giaveno,  Gravere, Meana di Susa, Moncenisio, Oulx, Rivoli, Salbertrand, Sauze d’Oulx, Trana, Valgioie, Venaus, nella quale verranno ospitati un massimo di 250 rifugiati, da dividere per ogni paese; le indicazioni che abbiamo fanno pensare che ad Alpignano arriveranno più di un centinaio di rifugiati, nella struttura alberghiera Parlapà , oltre quelli già presenti sul territorio.

Non resta che capire come verranno gestite queste persone in arrivo, se l'assistenza e i servizi richiesti dal bando saranno garantiti, o se invece la questione lederà la dignità degli ospitati ed il benessere degli Alpignanesi.

L'affidare, o meglio l'abbandonare persone in difficoltà in mano a Businessman senza scrupoli, il cui obiettivo è solo lucrare sulle emergenze, che siano esse abitative, umanitarie o climatiche, non può e non deve essere la soluzione.

In tutta Italia si moltiplicano i casi di centri chiusi per carenze igienico sanitarie, per criticità strutturali e per problemi gestionali.

In ogni caso, l'unione, la comprensione ed il senso comunitario servono a superare momenti critici nel migliore dei modi.

MoVimento 5 Stelle Alpignano

5 commenti:

  1. Condivido la linea politica del mov.5 stelle alpignano.il flusso di emigrati che arriveranno ad alpignano [ 250 persone uomini è tutti giovani ] diventerà ingestibile ,sia per l'amministrazione ,che per le forze dell'ordine.pubblico

    RispondiElimina
  2. Concordo con voi e non con il sindaco che scrive INEVITABILE arrivo dei migranti ad Alpignano. Ricordo che In Sardegna un sindaco si e' opposto all'ospitarli e il TAR gli ha dato ragione.
    Ognuno si prenda le proprie responsabilità,riterrò questa nuova giunta responsabile di qualsiasi cosa accadrà in paese. Grazie ragazzi

    RispondiElimina
  3. Lo sapete che casapound vuole fare una manifestazione giovedi in pzza caduti? a me fa schifo sta cosa, spero saremo in tanti ad accoglierli come si deve..ciao!

    RispondiElimina
  4. Raffaele Cavallo31 luglio 2016 10:45

    BUONGIORNO SIGNORI, buongiorno anonimi e sconosciuti,
    anche su un libero blog esiste il 50% dei cittadini che non ha il coraggio delle proprie azioni e si firma anonimo o sconosciuto, per di più su un blog del Movimento 5 Stelle dove l'esposizione dei propri giudizi o impressioni deve essere TRASPARENTE.
    non nascondetevi signori ma fate conoscere appieno le vostre impressioni e i vostri punti di vista sempre e comunque, però per cortesia PRESENTATEVI.
    veniamo all'argomento, che il sindaco non possa fare nulla credo non sia vero come sembra che non sia vera la notizia che ad Alpignano sarebbero arrivate 250 persone oltre ai 50 già presenti.
    io credo che già 50 persone per un paese come il nostro, in momenti difficili come questi siano già troppi quindi è assolutamente inopportuno che arrivino altri rifugiati o pseudo tali.
    come ho sempre detto la gestione migranti deve essere gestita dallo Stato e non da questa o quella cooperativa / associazione, ed a proposito ho preparato un progetto Nazionale di gestione del flusso all'interno del quale verrebbero assunti oltre 300.000 disoccupati di qualsiasi età (con un reddito equiparato a quello di cittadinanza) per ogni 200.000 migranti.
    il progetto è stato divulgato a tutti i livelli a me conosciuti, ma finora tutto tace.
    però si parla di questo o di quello persino di casa pound ma non di proposte.
    Vi prego se dovete partecipare oltre a criticare proponete anche delle soluzioni.
    saluti a Tutti,
    Raffaele Cavallo

    RispondiElimina