martedì 16 aprile 2019

SCUOLE ALPIGNANESI - RESOCONTO ISPEZIONE.


I Consiglieri Comunali del MoVimento 5 Stelle di Alpignano, Cosimo Di Maggio, Giuseppe Del Vecchio hanno avanzato ed ottenuto un’ispezione congiunta in funzione dell’attività e mansioni istituzionali demandate al loro ruolo esercitando il diritto di accesso alle strutture ed ai servizi dei plessi scolastici, ai sensi dell’art. 11 - Diritto di informazione e di accesso agli atti ed alle strutture comunali – del Regolamento per l’organizzazione ed il funzionamento del Consiglio Comunale. 
Un sopralluogo per verificare lo stato degli edifici, ispezionare nello specifico i bagni e le mense scolastiche, valutare se i lavori comunicati dall'Amministrazione sono stati eseguiti, rilevare eventuali problemi di sicurezza ed avere l’opportunità di verificare con gli occhi le condizioni generali in cui versano le scuole. 
Uno degli obiettivi del MoVimento 5 Stelle di Alpignano è quello di intervenire sempre con i fatti sulle condizioni strutturali del patrimonio comunale; la qualità della vita all'interno delle strutture scolastiche passa necessariamente attraverso la sensibilità degli amministratori locali.
Il giorno 15 Aprile 2019, alle ore 09.00 i Consiglieri pentastellati, Cosimo Di Maggio e Giuseppe Del Vecchio, accompagnati dai funzionari responsabili, Architetto Franco Melano e Geometra Andrea Capuano, che ringraziamo per la disponibilità, si sono recati presso gli edifici di proprietà comunale adibiti a sede Scuola Primaria “A. Gramsci”, Scuola Secondaria di primo grado “A. Tallone”, Scuola Primaria “F. Turati” e Scuola Primaria “G. Matteotti”.

SCUOLA PRIMARIA “A. GRAMSCI”: le pareti interne ed esterne sono state isolate con pannelli di confinamento fissati con barre d’acciaio per maggior ancoraggio. Il colore grigio esterno è dovuto alla tonalità della vernice incapsulante di cui sono disponibili in commercio solo tre gradazioni: rosso, bianco e grigio. Si pensa di decorare, successivamente, la parte esterna con dei murales. Sono state sostituite tutte le controsoffittature (circa 3.500 Mq), rinforzato le travi ove necessario, posizionati nuovi corpi illuminanti a led che porteranno alle casse comunali un risparmio annuale di circa € 10.000,00, sostituiti gli infissi del piano terra, mentre quelli del primo f.t. devono essere ancora rimpiazzati; in ogni caso, verranno sostituiti prima dell'inizio del nuovo anno scolastico. Installati i sensori di fumo mentre l’impianto elettrico è stato rivisto nelle dorsali ed i quadri elettrici sono stati sostituiti. Sul tetto è stata predisposta la linea vita, verrà rinnovata la segnaletica di emergenza e rivisto il piano di evacuazione. Al momento si sta provvedendo alla sostituzione della centrale termica ed a breve verrà demolita la casetta del custode.
La palestra, il cui pavimento non era a base di amianto ma da campione prelevato è risultato essere resina a base sintetica, è stata ristrutturata totalmente con pavimentazione certificata Coni. Poiché sono state rinvenute attrezzature ginniche abbandonate ed in disuso presso la piscina del Belvedere, si spera di poterle impiegare presso la Gramsci. 
A lavori ultimati si prevedono due ingressi divisi, per alunni ed insegnanti.



SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “A. TALLONE”: siamo stati accolti nell'ufficio della Dott.ssa Silvana Andretta, che ringraziamo, la quale riveste il ruolo di dirigente scolastico dell’I.C. Alpignano. Veniamo informati che il progetto “Scuola College” sta funzionando molto bene e sarà necessario con il prossimo anno scolastico formare una classe in più; pertanto saranno necessari nuovi armadietti. E’ in fase progettuale un nuovo progetto “Aria nella scuola” per rendere più “attivi” e propensi al movimento i nostri ragazzi; non scendiamo volutamente in particolari in quanto è preferibile che sia la Dirigente a darne corretta visibilità. Relativamente ad alcune lamentele pervenute sulla pulizia dei servizi igienici, la Dottoressa Andretta specifica che è affidata ad una cooperativa che interviene nel pomeriggio ed è una questione legata molto all'educazione civica di chiunque usufruisca dei bagni.
Durante il sopralluogo notiamo che all'esterno ci sono due fosse biologiche delimitate da transenne per cui l’Architetto Melano informa che a breve verranno regolarmente chiuse con materiale inerte.

I Consiglieri MoVimento 5 Stelle Cosimo Di Maggio e Giuseppe Del Vecchio con la Dott.ssa Silvana Andretta.

SCUOLA PRIMARIA “F. TURATI”: il piazzale antistante la scuola è stato bitumato. Internamente i servizi igienici, rubinetti e boiler verranno sostituiti. La palestra presenta una pavimentazione necessaria di manutenzione. 


SCUOLA PRIMARIA “G. MATTEOTTI”: la facciata necessità di manutenzione, al momento sono state rimosse le parti pericolanti ed i ferri di armatura sono stati sottoposti a trattamento anticorrosivo; per il risanamento completo si attendono nuovi bandi e la destinazione degli oneri di urbanizzazione. Sono stati sostituiti gli infissi più precari; purtroppo ad oggi, non è stata possibile la rimozione e la sostituzione completa di tutti gli infissi, causa mancanza di fondi.
Nei servizi igienici sono state sostituite le vaschette dell’acqua ed a breve verranno rifatti i sostegni dei lavandini. Internamente i corridoi sono stati tinteggiati. Nella palestra sono stati sostituiti gli aerotermi ed a breve l’illuminazione verrà rimpiazzata con quella a led. La mensa è gestita dalla Sodexo e dal centro cottura della Matteotti partono tutti i pasti per gli altri plessi scolastici. I Consiglieri hanno pranzato nel refettorio della scuola insieme ai bambini, constatando che la proposta culinaria della refezione scolastica rispecchia gli standard del regime calorico e dietetico da elargire agli studenti per una corretta crescita e, soprattutto, per contrastare patologie gravi come l’obesità che sono alla base di gravi complicazioni per la salute.
Alle ore 13.30 circa si conclude la nostra attività di ispezione.

Quanto prima provvederemo ad inviare ai funzionari responsabili del Comune ed alla Dottoressa Silvana Andretta una relazione su quelle che possono essere le eventuali criticità riscontrate o suggerimenti per una migliore gestione dei nostri plessi scolastici.


giovedì 28 marzo 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 26 MARZO 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.

I NOSTRI CONSIGLIERI 5 STELLE COSIMO DI MAGGIO E GIUSEPPE DEL VECCHIO 
COMUNICAZIONI.
Toni Pennisi, Presidente del Consiglio Comunale, comunica che non saranno presenti, Gianni Da Ronco, Consigliere di Alpignano Democratica e Renato Mazza, Consigliere di Articolo Uno.

INTERROGAZIONI.
Il MoVimento 5 Stelle ha presentato due interrogazioni consultabili al seguente link:
(http://www.alpignano5stelle.it/2019/03/interrogazioni-consiglio-comunale-del.html ).

Carenza servizi socio assistenziali: risponde Giovanni Brignolo, Vice Sindaco, intavolando che si tratta di un’interrogazione molto complessa e che sotto certi aspetti sarebbe necessario affrontarla su piano regionale o nazionale. E’ ovvio che è un discorso doveroso ed urgente da discutere. L’Amministrazione da un anno ha già avviato con i comuni limitrofi e con l’Asl di appartenenza un analisi mirata alla domiciliarità dei servizi socio assistenziali. Purtroppo è difficile che le risorse comunali coprano tutti i servizi necessari; la disponibilità attuale è quella massima che ci può permettere ed allo stato attuale è problematico riuscire ad ottenere risvolti positivi e concreti. Interviene il Sindaco Andrea Oliva, sottolineando che tutto è comunque migliorabile e che per l’anno 2018 state dedicate oltre 2.800 ore, ripartite su orari diurni e notturni, di assistenza a 52 soggetti in difficoltà e che al momento non ci sono liste di attesa.
Giuseppe Del Vecchio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, asserisce che questa interrogazione non è casuale ma è il seguito di numerosi contatti, pervenuti al MoVimento 5 Stelle, per segnalare diverse problematiche. Alpignano, come Comune appartenente al C.I.S.S.A., investe molte risorse liquide che però hanno un magro ritorno in servizi; ad esempio, il personale sanitario impiegato non è assicurato ed autorizzato a prelevare al piano la persona in difficoltà per cui si aggrava la famiglia ad accompagnare al piano stradale il parente che necessita di cure. In Regione hanno molta più rilevanza i Sindaci rispetto i Consiglieri per cui si spera in una maggiore sollecitazione agli organi competenti affinché vengano rese disponibili maggiore risorse strumentali ed economiche.
Il MoVimento 5 Stelle si ritiene insoddisfatto delle risposte, precisando che lo sarà quando questo stato di precarietà dei servizi socio assistenziali verrà sopperito.
Vorremmo precisare che l’importo di € 688.000,00 che è stato indicato nell’interrogazione e che è stato oggetto di osservazione per inesattezza da parte del Vice Sindaco Giovanni Brignolo è il medesimo riportato nel blog di Alpignano Sicura per cui consigliamo qualora fosse corretta la puntualizzazione del Vice Sindaco di correggerlo anche nel loro stesso blog.

Estratto dal blog di Alpignano Sicura - Siamo Alpignano

Mobilità gratuita cittadini in difficoltà: risponde Giovanni Brignolo, Vice Sindaco, comunicando che, fino al 2017, il servizio di trasporto era svolto dai volontari Auser di Venaria e successivamente Alpignano non è riuscita ad attivare una convenzione specifica per il trasporto gratuito per i cittadini in difficoltà; avevamo un autovettura ma mancava la disponibilità costante, non spot, di volontari. In seguito il Comune ha dovuto rendere l’automezzo adibito al servizio di trasporto, alla società proprietaria che lo aveva concesso in comodato d’uso. Sostanzialmente mancano volontari che devono essere anche muniti di una specifica assicurazione e certificazione di cui, quest’ultime, il Comune potrebbe eventualmente farsi economicamente carico per incentivare l’attività. Il Comune di Pianezza, che già offre un servizio di mobilità gratuita, è stato contattato per il trasporto a e da scuola ma ad ostacolare questa partnership è l’incompatibilità di orari e percorsi. 
Il MoVimento 5 Stelle si ritiene insoddisfatto delle risposte, precisando che lo sarà quando la mancata mobilità gratuita per i cittadini in difficoltà verrà sopperita.

APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA CONSILIARE DEL 07/03/2019.
Vengono approvati i verbali della seduta consiliare precedente.

VARIANTE GENERALE AL VIGENTE PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE. APPROVAZIONE DELLE CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI FORMULATE AL PROGETTO PRELIMINARE (RIELABORATO A SEGUITO DELLE OSSERVAZIONI REGIONALI) ADOTTATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 54 DEL 29/11/2018 - AI SENSI ART. 15, COMMA 15, DELLA L.R. 56/77 E SMI ADOZIONE PROGETTO DEFINITIVO.
L’Assessore Tamara Del Bel Belluz procede con un breve excursus per far comprendere ai cittadini presenti che a novembre 2018 è stato riadottato in Consiglio comunale il progetto preliminare del Piano Regolatore, poi ripubblicato sull’Albo Pretorio per 30 giorni affinché la cittadinanza potesse trasmettere al Comune le proprie osservazioni che sono state 31, di cui 8 non pertinenti al procedimento e 15 tra quelle accolte o parzialmente accolte. 
Con la controdeduzione a queste osservazioni il Consiglio Comunale ha stabilito che il piano verrà trasmesso alla Regione, per l’approvazione definitiva che avverrà presumibilmente entro giugno.
Toni Pennisi, Presidente del Consiglio Comunale, sospende temporaneamente il Consiglio Comunale affinché lo Studio di urbanistica Sorbo, incaricato di redigere il nuovo Piano Regolatore, possa esporre le varie controdeduzioni a cui successivamente, a riapertura Consiglio, i gruppi Consigliare si sono espressi per ciascuna delle 31 osservazioni, favorevoli, contrari od astenuti. 
Il Movimento 5 Stelle si è astenuto da parere alle osservazioni n. 8, n. 22 e n. 25 - favorevole su tutte le altre.
Sull’adozione del nuovo piano regolatore Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole. Contrari  Alpignano Democratica ed Articolo Uno.

REGOLAMENTO DELLA "CASA DELLE ASSOCIAZIONI CRUTO". APPROVAZIONE.
Relaziona Giovanni Brignolo, Vice Sindaco, premettendo che era necessario un riordino di tutti i beni patrimoniali comunali affinché ci fossero delle regole scritte, ben definite ed offrire in un unico edificio spazi a cultura ed idee proprie delle associazioni presenti nel territorio alpignanese. Il Regolamento riguarda 11 locali nel piano semiinterrato dell’Opificio Cruto, ed in base ad esso tutte le associazioni, presenteranno una domanda, accompagnata da documentazione come il proprio Statuto, i propri progetti, per accedere all’attribuzione dei locali. Avvenuta quest’ultima verrà sottoscritta, tra Comune ed Associazione, una convenzione della durata di anni 4 non tacitamente rinnovabile. I costi saranno di € 300,00 annui per ogni locale con ripartizione delle spese proporzionali all’area occupata. La stanza 11, la più grande, sarà a disposizione dalle ore 19.00 alle ore 23.00 oltre alle varie associazioni a chiunque ne faccia domanda di richiesta uso.
Leonardo Tucci, Consigliere di Alpignano Democratica, auspica che tutte le Associazioni, molte sul territorio Alpignanese, abbiano in ugual modo uso degli spazi.
Cosimo di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, è soddisfatto dall’avere un documento chiaro, un Regolamento valido per gestire l’uso di beni comunali.
Interviene il Sindaco Andrea Oliva, chiedendo di fare una precisazione all’Art.9 aggiungendo: “la fornitura di acqua, energia elettrica e riscaldamento da rimborsarsi in misura forfettaria come previsto all’Art. 10”.
Giovani Brignolo, Vice Sindaco, conclude comunicando che qualora le domande di assegnazione locali eccedessero il numero di spazi a disposizione, i locali stessi verranno assegnati sulla base di una graduatoria.
Sull’adozione del Regolamento della Casa delle Associazioni Cruto, Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Astenuti Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

APPROVAZIONE TARIFFE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) ANNO 2019 E PIANO FINANZIARIO 2019 DELIBERATO DALL'ASSEMBLEA CONSORTILE C.A.D.O.S.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene comunicando che nonostante i maggiori costi di smaltimento rifiuti e grazie al lavoro di riscossione crediti da parte degli uffici comunali si è potuto mantenere inalterate le tariffe. Purtroppo sui maggiori costi che il nostro Comune sostiene, un peso importante è dato dai continui abbandoni di rifiuti su tutto il territorio ed ad una non omogenea raccolta differenziata.
Interviene Giuseppe Del Vecchio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, che è soddisfatto nell'apprendere che la cittadinanza non patirà alcun aumento e suggerisce per contrastare gli abbandoni di rifiuti, di ripristinare quanto prima il servizio delle Guardie Ecologiche Volontarie e l’installazione di telecamere o foto-trappole i cui costi verrebbero presto ammortizzati.
Roberto Voerzio, Consigliere di Articolo Uno suggerisce di attuare anche una politica di educazione ambientale.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Contrari Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI). APPROVAZIONE.
Espone l’Assessore Luigia D’Abbene. Si è voluto rendere il Regolamento più fruibile e comprensibile da parte della cittadinanza nonché favorire le attività agricole normando ad esempio le detassazioni in quanto gli agricoltori producono in maggioranza rifiuti che devono essere necessariamente smaltiti da aziende specializzate. Sono state normate anche le utenze domestiche non attive al fine di incentivare le attività produttive.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Contrari Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE. APPROVAZIONE.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene. Il Regolamento è stato implementato con nuovi articoli normando le dilazioni di pagamento, istituendo la mediazione ed il ravvedimento operoso.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Contrari Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E PER L'EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. APPROVAZIONE.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene. Si è dovuto incidere sul Regolamento a seguito delle nuove regole imposte dalla Legge di bilancio. Si è resa la consultazione più fruibile inglobando i vari cambiamenti avvenuti nel corso degli anni. Importante è sapere che i cittadini potranno richiedere la restituzione dei maggiori esborsi pagati ai fini dell’imposta sulla pubblicità negli anni compresi dal 2014 al 2019. Si presume che a seguito di quanto sopra esposto il Comune subirà minori entrate per un importo approssimativo di € 5.000,00. 
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Contrari Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU). APPROVAZIONE.
Relaziona l’Assessore Luigia D’Abbene. Anche questo Regolamento è stato oggetto di un restyling completo e si è cercato di favorire alcune categorie che pagheranno come attività agricola, è stata ridotta la base imponibile su immobili inagibili nonché previsto pagamento rateizzato ed il ravvedimento operoso.
Interviene Giuseppe Del Vecchio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, che è soddisfatto dell’introduzione del pagamento rateizzato in quanto non sempre chi possiede un immobile è in grado di sostenerne le spese. 
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Astenuti Alpignano Democratica ed Articolo Uno.  

RAVVEDIMENTO OPEROSO LUNGO - ART.13 D.Lgs.18 DICEMBRE 1997 N.472, COME MODIFICATO DALL'ART.1, COMMA 637 L.190/2014 E DALL'ART.15. LETT.O) D.LGS. 24 SETTEMBRE 2015, N.158.
Espone l’Assessore Luigia D’Abbene. Si è pensato di applicare il ravvedimento operoso per i tributi locali per poter permettere ai cittadini attualmente morosi di pagare con sanzioni più basse. I cittadini dovranno auto-dichiararsi altrimenti seguiranno gli accertamenti del caso.
Interviene Fabrizio Dosio, Consigliere di Alpignano Sicura, precisando che si sta dando a coloro che non sono in regola un ultimo appello.
Il MoVimento 5 Stelle si è espresso con voto favorevole.
Astenuti Alpignano Democratica ed Articolo Uno.
----------------------------------

Concludiamo che durante le dichiarazioni di voto, il MoVimento 5 Stelle di Alpignano, dopo un’attenta valutazione, porrà sempre l’obiettivo di soddisfare al meglio i bisogni della collettività, con il minore utilizzo di risorse, dimostrandosi capace di creare utilità o valore. I detrattori “per partito preso” del MoVimento 5 Stelle, gli esponenti dell’ultima corrente di sinistra, quella dell’autolesionismo, non si accorgono che andare contro a prescindere, molto spesso significa andare contro i loro stessi interessi ma è evidente che alcuni hanno perso il contatto con la realtà oltre che i voti.

mercoledì 27 marzo 2019

CRITICITA' DELLA VIABILITA' DI VIA CAVOUR - NECESSARI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI.


Sulla Via Cavour nel tratto compreso tra l’incrocio Via Giuseppe di Vittorio / Via Cavour e confine con Pianezza, in prossimità degli esercizi commerciali non sono presenti i necessari attraversamenti pedonali rialzati, "speed tables", ovvero rampe di raccordo con pendenza, in genere, del 10% atte a proteggere aree da elevate velocità di percorrenza; pertanto la situazione risulta essere a grave rischio sicurezza per pedoni e residenti.

lunedì 25 marzo 2019

LA NUOVA VIA DELLA SETA APPROFONDIMENTO.


La "Via della seta" è un'iniziativa lanciata nel 2013 dalla Repubblica Popolare Cinese per migliorare i collegamenti commerciali con gli altri Paesi dell’Asia e dell’Europa, attraverso investimenti in strade e porti, per sviluppare nuove vie commerciali sia via terra sia via mare. 
Il progetto coinvolge formalmente 71 Paesi, che rappresentano più della metà della popolazione mondiale. Questo progetto, con i finanziamenti cinesi, che arrivano quasi ad un trilione di dollari, rappresenta il più grande investimento infrastrutturale internazionale della storia, superando, in proporzione, gli effetti del Piano Marshall. 
I Paesi che hanno già sottoscritto un memorandum sono Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Grecia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Portogallo, Slovacchia e Slovenia. Lussemburgo è invece in trattativa. 
L’Italia è l’ultimo porto del Mediterraneo prima del transito delle merci verso il Nord Europa: Trieste o Venezia. La disponibilità di questi porti è stata messa sul tavolo non dal Governo Conte ma dal Governo Gentiloni nel 2017 al primo summit di Pechino.

giovedì 21 marzo 2019

INTERROGAZIONI CONSIGLIO COMUNALE DEL 26 MARZO 2019.


In data 20 marzo, abbiamo provveduto a presentare due interrogazioni di cui si discuterà al prossimo Consiglio Comunale che si terrà martedì 26 p.v..

Riveste evidente importanza dedicare maggiore attenzione alle situazioni di disabilità, alleviare l’enorme peso che grava sui nuclei familiari, migliorare l’offerta dei servizi socio-assistenziali nonché attuare una sensibile riduzione dei disagi che inevitabilmente ricade sulle famiglie, assicurando una dignitosa ed adeguata assistenza al domicilio della persona cercando di evitare il ricorso al ricovero in strutture sanitarie e favorendo il mantenimento del paziente nel proprio ambiente di vita, familiare e di relazioni sociali.

mercoledì 20 marzo 2019

INCONTRO CON GIORGIO BERTOLA_DOVE NASCE LA TRAGEDIA DEI MIGRANTI_ II° PARTE


Se ben ricordate a fine gennaio eravamo stati contattati da Jean Pierre Haba responsabile organizzazione del collettivo e cittadino Alpignanese e Vincent Guiri, segretario generale di “COTEDIVOIRELIBREXPRESSION”, entrambi di origini Ivoriane, ma cittadini italiani da più di vent'anni che, apprezzando gli interventi dei nostri esponenti nazionali, avevano chiesto di potersi relazionare con il nostro gruppo.
Per maggiore approfondimento Vi rimandiamo al seguente link: http://www.alpignano5stelle.it/2019/01/dove-nasce-la-tragedia-dei-migranti-il.html#more

Durante l’incontro avevamo promesso che avremmo sottoposto le loro problematiche ai nostri vertici al fine di sensibilizzare più rappresentanze possibili e dar maggiore visibilità ai lori racconti, alla verità che spesso è distorta da un’informazione poco trasparente. 
Parlando di comunicazione, non sembra che i mass media abbiano dato voce alla manifestazione tenutasi Sabato 2 Marzo a Roma.

martedì 12 marzo 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 07 MARZO 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.

I NOSTRI CONSIGLIERI 5 STELLE - GIUSEPPE DEL VECCHIO E COSIMO DI MAGGIO
COMUNICAZIONI.
Il Sindaco Andrea Oliva informa la platea presente che sono stati stanziati dal Ministero degli Interni 100.000,00 €, fondi previsti per i Comuni con un numero di residenti tra i 10.001 ed i 20.000, atti a sostenere investimenti nella sicurezza delle scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Il discorso verrà ripreso ed approfondito al trattare del punto all’o.d.g. della variazione al bilancio.

APPROVAZIONE VERBALI SEDUTE CONSILIARI DEL  21 DICEMBRE 2018 E 05 FEBBRAIO 2019.
Vengono approvati i verbali della seduta consiliare precedente.

mercoledì 6 febbraio 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 05 FEBBRAIO '19 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.

I NOSTRI CONSIGLIERI 5 STELLE - GIUSEPPE DEL VECCHIO E COSIMO DI MAGGIO

Martedì 05 Febbraio alle ore 18.00 presso il Movicentro si è tenuto il primo Consiglio Comunale del 2019.

INTERROGAZIONI
Le forze di opposizione hanno presentato in tutto 8 interrogazioni con risposta verbale, DI CUI TRE DIRETTAMENTE DAL NOSTRO GRUPPO CONSILIARE. 
Il Presidente del Consiglio Comunale Toni Pennisi valutando che alcune interrogazioni sono di oggetto comune propone ai Consiglieri di minoranza di far esporre le opportune risposte in unico contesto dagli Assessori preposti o dal Sindaco. Il Consigliere di Articolo 1, Renato Mazza, muove obiezione per cui i quesiti verranno analizzati singolarmente per ogni gruppo consigliare.

INTERROGAZIONI DEL MOVIMENTO 5 STELLE:
SISTEMAZIONE E MESSA IN SICUREZZA AREA GIOCHI DI PIAZZA DEI CADUTI: relaziona l’Assessore Maurizio Morra di Cella. Come da comunicato “work in progress” pubblicato sul sito istituzionale, i lavori di messa in sicurezza sono iniziati il 10 c.m. ed i giochi sono fruibili dalla data odierna. Sono state eliminate le scritte vandaliche, le parti in legno sono state trattate con impregnante e rifatte le sponde dello scivolo; tempo un mese verrà posizionata la pavimentazione anti trauma. L’Assessore coglie l’occasione per comunicare che verranno implementati i giochi presenti nelle scuole Rodari, Gobetti e Borello con degli ulteriori, già forniti in attesa di installazione, per una spesa complessiva di € 19.000,00. Si prenderà in considerazione la proposta promossa dal MoVimento 5 Stelle per l’inserimento di intrattenimenti adatti anche ai portatori di disabilità e, considerati il crescente livello di inciviltà ed atti di vandalismo, è in fase di valutazione la fattibilità di videosorvegliare le aree giochi. Il Consigliere del MoVimento 5 Stelle si augura che quanto prima vengano conclusi i lavori dell’area giochi di Piazza Caduti e prese in considerazione le proposte pentastellate. SI DICHIARA SODDISFATTO DELLA RISPOSTA. 

giovedì 31 gennaio 2019

DOVE NASCE LA TRAGEDIA DEI MIGRANTI - Il rovescio della medaglia del franco CFA

I NOSTRI CONSIGLIERI 5 STELLE - COSIMO DI MAGGIO E GIUSEPPE DEL VECCHIO CON VINCENT GUIRI E JEAN PIERRE HABA 
Le dichiarazioni fatte dal vice premier Luigi Di Maio e da Alessandro Di Battista riguardo la sovranità monetaria delle ex colonie francesi hanno puntato nuovamente i riflettori su un argomento troppo spesso dimenticato ed omesso all’opinione pubblica.
Contestualmente il nostro gruppo è stato contattato da Jean Pierre Haba responsabile organizzazione del collettivo e cittadino Alpignanese e Vincent Guiri, segretario generale del di “COTEDIVOIRELIBREXPRESSION”, entrambi di origini Ivoriane, ma cittadini italiani da più di vent'anni che, apprezzando gli interventi dei nostri esponenti nazionali, hanno chiesto di potersi relazionare con il nostro gruppo ed hanno autorizzato questo scritto.
Inutile dire che, la loro storia, ci ha lasciati tutti in rispettoso silenzio per lungo tempo.

martedì 29 gennaio 2019

INTERROGAZIONI CONSIGLIO COMUNALE DEL 05 FEBBRAIO '19.


In data 29 gennaio, il MoVimento 5 Stelle Alpignano ha provveduto a presentare tre interrogazioni di cui si discuterà al prossimo Consiglio Comunale che si terrà il 05 febbraio.

La prima ha come oggetto la bonifica dell'ex area Federal Mogul.
Nel 2013 il MoVimento 5 Stelle Alpignano aveva promosso una raccolta firme per sensibilizzare l’opinione pubblica ad un serio e grave problema ambientale e per chiedere la bonifica dell’area a carico della Federal Mogul che nel 2010 aveva esposto ricorso al T.A.R. nei confronti dei diversi enti competenti, con l’intento di scaricare le proprie responsabilità.

martedì 15 gennaio 2019

Legge di Bilancio 2019 - Le proposte per Alpignano avanzate dal M5S


In data 14 c.m. il MoVimento 5 Stelle di Alpignano ha protocollato presso gli uffici competenti del Comune due proposte di utilità pubblica atte a migliorare la sostenibilità della nostra città. 

La prima presentazione prevede la realizzazione di un nuovo marciapiede e pista ciclabile di collegamento tra Alpignano e Pianezza.
Il Decreto del Ministero degli Interni datato 10 gennaio 2019 ha dato ufficialità all’attribuzione ai Comuni con un numero di residenti tra i 10. 001 ed i 20.000, tra cui la nostra Alpignano, di poter accedere a fondi stanziati per importo fino a 100mila euro atti a sostenere investimenti nella sicurezza delle scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. I lavori dovranno partire entro il 15 maggio e l’erogazione dei contributi sarà pari al 50% delle risorse dopo l’avvio dei cantieri mentre il restante 50% sarà erogato dopo la trasmissione del certificato di collaudo da parte del direttore dei lavori.

lunedì 24 dicembre 2018

CONSIGLIO COMUNALE DEL 21 DICEMBRE '18 CONSIDERAZIONI E VOTAZIONI.

I nostri Consiglieri Giuseppe Del Vecchio e Cosimo di Maggio.


Venerdì 21 Dicembre alle ore 18.00 presso il Movicentro si è tenuto l’ultimo Consiglio Comunale del 2018 che ha visto assenti le opposizioni di Alpignano Democratica ed Articolo 1.


1. Interrogazioni.

Non sono state presentate interrogazioni per cui si è potuto procedere con gli altri punti all'ordine del giorno.

2. Comunicazioni.

Interviene il Sindaco Andrea Oliva che manifesta disappunto per le consuete ed ormai reiterate assenze di alcuni esponenti del Consiglio Comunale ed irritazione e dispetto verso coloro che tramite social network instradano disvalore alle idee e lavoro altrui o che addirittura fuori da ogni ragionevole limite minacciano la persona del Sindaco stesso e della sua famiglia. Comunica altresì, che saturo di guerre intestinali tra Amministrazione ed alcuni dipendenti comunali, delegherà la direzione del personale all'Assessore Germana Castelli considerata dal Sindaco persona più adatta a ricoprire un ruolo in cui si rende sempre più necessaria autorevolezza e fermezza decisionale.
Sia il Consigliere di Alpignano Sicura, Fabrizio Dosio, che il Consigliere del MoVimento 5 Stelle, Cosimo Di Maggio, esprimo la propria solidarietà al Sindaco Andrea Oliva a seguito minacce ad egli pervenute; il Consigliere Di Maggio sottolinea che l’opposizione del MoVimento 5 Stelle è e sarà sempre presente in Consiglio Comunale a garantire la fiducia che i cittadini hanno riposto nella forza politica penta stellata e come organo di sorveglianza, contestazione o collaborazione dell’attuale Giunta, esattamente come finora è stato.

giovedì 13 dicembre 2018

Guardia Medica - Continuano i disagi per i cittadini.

INGRESSO GUARDIA MEDICA (foto della scorsa settimana)


Come organo di opposizione abbiamo presentato una nuova missiva all’Amministrazione Comunale affinché provvedesse a prendere celere contatto con i Responsabili Asl TO3 al fine di favorire l’accesso, delle utenze in difficoltà di salute, con la semplice collocazione di un campanello che avrebbe dovuto essere già posizionato a fronte di un’oculata progettazione prima dello spostamento.
Quanto sopra a seguito di una nostra lettera protocollata il 19 u.s., ovvero nell’immediata entrata in funzione del nuovo servizio di Guardia Medica.

mercoledì 12 dicembre 2018

Scuola A.Tallone - Lavori di messa in sicurezza

PRIMA

DA OGGI

Negli ultimi mesi avevamo manifestato la nostra preoccupazione in merito allo stato di salute della scuola “A.Tallone”, di cui da circa due anni si era delimitata parte della zona perimetrale per davanzali mancanti o pericolanti, fili “elettrici” penzolanti, pareti scrostate; non proprio un bel biglietto da visita per una scuola che si pone l'obbiettivo ambizioso di diventare un esempio per i comuni limitrofi e che magari spera in nuove iscrizioni.

lunedì 10 dicembre 2018

Manifestazione No Tav 8 Dicembre 2018 - Silenzio dall'Amministrazione


In data 05 c.m. il MoVimento 5 Stelle di Alpignano ha protocollato una missiva con la quale si richiedeva l’uso del Gonfalone e della fascia tricolore, qualora il Signor Sindaco o un Suo delegato non avessero potuto partecipare alla manifestazione No Tav dell’ 8 dicembre.
La suddetta richiesta non è solo nata dal presupposto che il MoVimento 5 Stelle non è favorevole alla realizzazione dell’infrastruttura ma anche dal fatto che con delibera n. 40/2015 “Uscita dall’Osservatorio della Torino – Lione”, votata favorevolmente anche da Alpignano Sicura che allora era presente come opposizione di minoranza, si sanciva la posizione del Comune di Alpignano come Comune No Tav.

venerdì 30 novembre 2018

CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 NOVEMBRE 2018 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI

I nostri Consiglieri Comunali - Giuseppe Del Vecchio e Cosimo Di Maggio

Il Consiglio Comunale del 29 novembre è stato fondamentale per la nostra Alpignano e ricco di sostanza per l’entità di argomenti trattatati all’ O.d.G..
Il Sindaco Andrea Oliva inizialmente non ha potuto presenziare causa partecipazione ad un evento in Regione di interesse anche Alpignanese.
Dopo le consuete comunicazioni di inizio Consiglio circa le mancate presenze di alcuni esponenti d’opposizione, si è entrati nel vivo della convocazione assembleare con il primo punto all’ordine del giorno.


lunedì 19 novembre 2018

Spostamento Guardia medica - Difficoltà di accesso al servizio




Come da comunicazione sul sito istituzionale del Comune di Alpignano, il servizio di Guardia Medica è stato spostato presso la RSA “Al Castello” in Via Collegno, 27. A tal riguardo ci sono giunte già le prime segnalazioni di disservizio, rimediabili certamente, ma che una buona progettazione, esecuzione e vigilanza lavori avrebbe potuto ovviare fin dal principio.
La segnalazione è ben semplice, ma impensabile per un servizio pubblico così importante: manca il campanello!!!

mercoledì 7 novembre 2018

CONSIGLIO COMUNALE DEL 6 NOVEMBRE 2018 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI

I nostri Consiglieri Comunali - Giuseppe Del Vecchio e Cosimo Di Maggio

CONSIGLIO COMUNALE DEL 6 NOVEMBRE 2018



E’ stato un Consiglio Comunale breve, ma meritevole di attenzione al quale il nostro gruppo a 5 Stelle ha preso parte, come sempre, con grande interesse e partecipazione.

4) ADEGUAMENTO DELLO STATUTO DELLA SOCIETA' PARTECIPATA "ZONA OVEST TORINO S.R.L." ALLE DISPOSIZIONI ANAC E CONSEGUENTE MODIFICA DELLA CONVENZIONE TRA GLI ENTI.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta consiliare del 02 ottobre, il Sindaco Andrea Oliva ha illustrato la variazione dello Statuto della società partecipata “Zona Ovest Torino S.r.l.” a cui il MOVIMENTO 5 STELLE ha votato favorevolmente

mercoledì 3 ottobre 2018

CONSIGLIO COMUNALE DEL 2 OTTOBRE 2018 – RISPOSTE ALLE NOSTRE INTERROGAZIONI E VOTAZIONI


I nostri Consiglieri Comunali - Giuseppe Del Vecchio e Cosimo Di Maggio



INTERROGAZIONE: “MANUTENZIONE SCUOLA “A.TALLONE”.

RISPONDE L’ASSESSORE MAURIZIO MORRA DI CELLA: 

"la prossima settimana verranno deliberati i fondi per il ripristino e ristrutturazione delle parti della facciata della scuola “A.Tallone” che presentano le problematiche evidenziate. Gli attraversamenti pedonali verranno rifatti a fine mese corrente."

RIPRENDE LA PAROLA IL CONSIGLIERE GIUSEPPE DEL VECCHIO: 

giovedì 27 settembre 2018

Sospensione in via sperimentale dell'impianto semaforico all’incrocio tra via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio


Considerato l'elevato volume di traffico e le lecite rimostranze dei Cittadini, il M5S di Alpignano si è attivato per sollecitare l’Amministrazione Comunale ad una rapida definizione della criticità dell’incrocio tra Via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio.
Incrocio tra Via Cavour e le vie San Gillio e I° Maggio



Dal 30 aprile è stata modificata la viabilità, con sospensione dell’impianto semaforico e la predisposizione di una barriera spartitraffico “New Jersey”.
La situazione sta assumendo un elemento di rischio per adolescenti, mamme con passeggini, diversamente abili, anziani e ciclisti che intendono attraversare questo tratto in ambo i lati. In diverse occasioni ci è stato reso manifesto il profondo disagio e la sensazione di pericolo ed insicurezza provato dagli utenti nell’attraversamento della carreggiata stradale.