sabato 26 settembre 2020

ELEZIONI COMUNALI 2020


Lunedì 5 Ottobre probabilmente sapremo chi governerà questo comune per i prossimi cinque anni.

Come molti di voi sapranno, a questa tornata elettorale, abbiamo deciso di non presentarci (http://www.alpignano5stelle.it/2020/07/comunicato-elezioni-comunali-2020.html?m=1), non entrando mai in discussione, evitando di farci coinvolgere da inutili polemiche, nonostante il Movimento alpignanese fosse stato chiamato in causa più e più volte.
Non neghiamo che qualche nostro attivista, considerando quanto sopra, sia intervenuto difendendo il Movimento e il lavoro svolto nella passata consiliatura, mai per alimentare ulteriori polemiche, ma al contrario, per smentire false illazioni.

E anche ora, coerentemente con quanto fatto in questo periodo, non daremo indicazioni di voto, lasciando piena libertà di scelta ai nostri attivisti/simpatizzanti.

Il prossimo Sindaco dovrà rappresentare anche coloro che non l'hanno votato, coloro che avrebbero preferito un altro candidato o un altro partito.
Dovrà essere il Sindaco di tutti.
Anche di chi ha preferito restare a casa.

Noi ci auguriamo che possa contribuire nella crescita di questo comune; vigileremo però sui lavori che la nuova Amministrazione porterà avanti, pur non facendo più parte del prossimo consiglio comunale.

Un imbocca al lupo ad Andrea Oliva e Steven Palmieri, ma soprattutto un augurio di "pronta guarigione" ad Alpignano.

venerdì 24 luglio 2020

Comunicato - Elezioni comunali 2020

Dopo un'attenta riflessione sul futuro del Movimento 5 stelle di Alpignano, siamo giunti alla sofferta e dolorosa decisione di non prendere parte alle prossime elezioni comunali.

Non è stata una decisione presa a cuor leggero soprattutto dopo questi ultimi anni passati tra i banchi dell'opposizione.
Un opposizione responsabile che non ha mai tenuto conto dei colori politici e non ha mai guardato da dove arrivassero le proposte.
Per noi erano importanti le idee e su questo abbiamo sempre ragionato e di conseguenza, votato.
Probabilmente una novità assoluta per il panorama politico locale.

Nel mentre abbiamo provato a coinvolgere i cittadini invitandoli ai nostri consueti meetup, ai nostri banchetti.
Purtroppo, così come avviene in qualsiasi altro partito/movimento, non è stato facile sensibilizzare le persone che, spesso, trovano motivazioni in prossimità delle elezioni.

Avremmo anche noi potuto "imbarcare" chiunque amici, parenti, conoscenti, i cosiddetti "riempi lista" pur di avere un numero sufficiente di persone tali da formare una lista completa, ma una squadra vincente, con un programma serio, la si costruisce nel tempo e non a pochi mesi da nuove elezioni.

Per concludere, con il sorriso sulle labbra, qualcuno potrebbe pensare che siamo "spariti", che siamo "morti", ma il Movimento è sempre in movimento e continueremo ad esistere sul territorio vigilando sui lavori della futura Amministrazione e continuando a far sentire la nostra\vostra voce con le porte sempre aperte a chiunque volesse entrare a far parte del gruppo per migliorare il proprio paese.

Ad maiora

mercoledì 19 febbraio 2020

LE NOSTRE PRESENZE IN CONSIGLIO COMUNALE E COMMISSIONI TECNICA E FINANZA.


La presenza in Consiglio Comunale è un atto doveroso verso l’istituzione che si rappresenta e di rispetto verso i cittadini che ci hanno eletto. Un ritmo di lavoro molto intenso, che ha impegnato a fondo i consiglieri comunali nell’azione di proposta e controllo.

E’ fondamentale il costante impegno a seguire il lavoro amministrativo e ad esserne parte attiva; la presenza alle sedute consiliari ed alle varie commissioni è una condizioni irrinunciabile dell’attività di chi decide di mettersi a servizio dei cittadini.

Per chi ama la politica, per chi ritiene che la politica sia un servizio da rendere alla propria città, è senza dubbio importante vivere i problemi, ma anche studiarne le soluzioni.

venerdì 10 gennaio 2020

IL NOSTRO GRAZIE A COSIMO DI MAGGIO.


Nel prendere atto delle annunciate dimissioni dal MoVimento 5 Stelle Alpignano, un ringraziamento da parte del nostro meet up va a Cosimo Di Maggio, consigliere, del Consiglio Comunale decaduto a fine dicembre, ed Amico  che in questi anni ha contribuito in maniera tangibile, con determinazione e onestà intellettuale, al miglioramento del nostro Comune con una opposizione ferma e propositiva mettendo a disposizione le sue competenze con un approccio personale, non prettamente politico, ma proprio di un uomo desideroso di agire per il bene dei concittadini.

Abbiamo apprezzato e continueremo a stimare l’atteggiamento corretto e sopra la parti, che non ha mai mischiato l’appartenenza politica con lo svolgersi del  ruolo istituzionale che ha ricoperto.

Questa sua scelta conferma uno stile sobrio e rispettoso delle istituzioni, un passo indietro apprezzabile e non scontato, in un contesto politico nel quale mai nessuno sceglie spontaneamente le dimissioni.

venerdì 3 gennaio 2020

Cosimo Di Maggio - Si conclude il mio impegno politico con il M5S Alpignano.

Giugno 2016 - Sul palco di Piazza Caduti con il gruppo del M5S Alpignano

Giugno 2016 - Piazza Caduti gremita per il nostro evento conclusivo della campagna elettorale

Il 28 dicembre 2019 si è conclusa la mia attività come consigliere comunale e da oggi si conclude anche la mia avventura nel gruppo del M5S Alpignano.

Cominciata nel 2014, è stata un'esperienza straordinaria, che mi ha dato l'opportunità di conoscere persone eccezionali con cui condividere gli stessi ideali.

L'attività da consigliere comunale mi ha fatto crescere a livello civico e di responsabilità, un'esperienza che tutti i cittadini dovrebbero fare per comprendere la complessità della gestione pubblica.

Ho provato con umiltà e correttezza a svolgere la mia mansione e rendere maggiormente visibile l’impegno di tutti a migliorare questa Comunità; fare il consigliere è un ruolo importante, delicatissimo, è l'anello che unisce i cittadini con il Comune.

Ringrazio il M5S per avermi dato questa opportunità e rimane il mio riferimento da elettore.

lunedì 30 dicembre 2019

Terzo commissariamento - La vecchia sinistra Alpignanese gongola.


Andrea Oliva - Sindaco di Alpignano
Una parte della politica alpignanese è precipitata a pratica usurante, dissipatrice di certezze nonché ad inconcludenza.

Lunedì 23 dicembre si è tenuto l'ultimo Consiglio Comunale dell'anno, ma anche l'ultimo di questa legislatura, in quanto parte dei Consiglieri di maggioranza Pierpaolo Barbiani, Cristina Bertello, Giacomo Bosio, Giulia Bruno, Gino Cipriano, Marina Mallen e separatamente Francesco Talarico, tutti membri dell'associazione culturale "Laboratorio delle idee", uniti a quattro componenti di minoranza Gianni Da Ronco e Leonardo Tucci per Alpignano Democratica, Renato Mazza e Roberto Voerzio per Articolo Uno, hanno presentato le proprie dimissioni, facendo, di conseguenza, cadere l'attuale Amministrazione.

sabato 28 dicembre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 23 DICEMBRE 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


Lunedì 23 dicembre alle ore 18.00 presso la Sala “Peppino Impastato”, Movicentro di Via Boneschi 26,  si è tenuto il Consiglio Comunale.

Come avete potuto già prendere nota dai mezzi di informazione e considerate le avvisaglie che c’erano state antecedentemente al Consiglio Comunale, fulcro della riunione sono state le dimissioni di 7 consiglieri di maggioranza (Pierpaolo Barbiani, Giacomo Bosio, Gino Cipriano, Marina Mallen, Giulia Bruno, Cristina Bertello e Francesco Talarico che le ha date separatamente dagli altri) e 4 di minoranza (Gianni Da Ronco e Leonardo Tucci di Alpignano Democratica, Roberto Voerzio e Renato Mazza di Articolo Uno), che hanno determinato la caduta automatica del Sindaco Andrea Oliva.

La Prefettura, che ora dovrà nominare un commissario, in attesa delle elezioni, è stata informata.

Differentemente dalla nostra consuetudine, di seguito esporremo le nostre votazioni relativamente i vari punti all’O.d.G. affinché possiate esserne a conoscenza, per dare successivamente spazio in altro post ad ulteriori nostre riflessioni a seguito caduta della Giunta Oliva.

venerdì 13 dicembre 2019

COMUNICATO STAMPA A SEGUITO ARTICOLO CINTURAOVEST


Leggiamo in questi giorni notizie giornalistiche e comunicati stampa dove si esprimono preoccupazioni circa la revoca delle deleghe ai due assessori Tamara Del Bel Belluz e Gianni Brignolo nonché la mozione di sfiducia al Sindaco Andrea Oliva che verrà depositata in Comune.  

Oggi a seguito di una pubblicazione sul giornale on line CinturaOvest abbiamo inviato al direttore della stessa la comunicazione di cui sotto riporta:

Egregio Direttore,

con riferimento all’articolo su CinturaOvest del 12 c.m. “Alpignano, mozione di sfiducia contro il Sindaco da 8 consiglieri di maggioranza e minoranza”, di suo scritto, dissentiamo da quanto riportato nel seguente trafiletto: “  … dei due consiglieri dei 5 Stelle (che teoricamente starebbero all’opposizione, ma di fatto hanno sempre dato un appoggio esterno ad Oliva, almeno prima che scegliesse di licenziare l’assessore Del Bel Belluz, vicina i grillini)”.

martedì 26 novembre 2019

ALBO ASSOCIAZIONI, A QUANDO?


Alpignano vanta una buona tradizione di volontariato ed associazioni del territorio.
Ogni giorno molte persone svolgono la loro attività associativa, un contributo prezioso per tutta la collettività, ma spesso manca l'informazione e la conoscenza per orientarsi tra le numerose realtà che operano in Alpignano.

Ad oltre un mese dall'inaugurazione della Casa delle Associazioni all'ex opificio Cruto, il sito istituzionale non è stato aggiornato con l'elenco definitivo delle associazioni che ne fanno parte ed a cui gli alpignanesi potrebbero rivolgersi per ogni evenienza.

Confidiamo in un pronto riscontro da parte dell'Amministrazione.

Screenshot dell'attuale pagina del sito istituzionale dedicata all'elenco delle associazioni alpignanesi.


sabato 16 novembre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 14 NOVEMBRE 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


I nostri Consiglieri 5 Stelle - Cosimo Di Maggio e Giuseppe Del Vecchio.
Giovedì 14 novembre alle ore 18.00 presso la Sala “Peppino Impastato”, Movicentro di Via Boneschi 26,  si è tenuto il Consiglio Comunale.

INTERROGAZIONI.
Il MoVimento 5 Stelle Alpignano ha presentato tre interrogazioni consultabili al seguente link:

Riqualificazione Villa Govean: risponde il Vice Sindaco Giovanni Brignolo. E' interesse di tutte le Amministrazioni valorizzare il proprio patrimonio comunale. In questi anni abbiamo preferito investire sulle scuole Alpignanesi. Contestualmente non siamo rimasti fermi, ma stiamo seguendo tre filoni importanti. Uno attraverso un finanziamento pubblico (Regione, Stato...), un altro mediante un soggetto privato (ci sono anche delle proposte concrete) e in ultimo, una partnership  pubblico/privato.
Speriamo di riuscire a concretizzare qualcosa già nel 2020.

venerdì 8 novembre 2019

INTERROGAZIONI CONSIGLIO COMUNALE DEL 14/11/2019




Villa Govean è una bella villa patrizia con annessa torre merlata ed un imponente parco di piante ornamentali in parte secolari, costruita nella seconda metà dell'ottocento da Felice Govean, fondatore e direttore della "Gazzetta del Popolo" con Giovan Battista Bottero.

martedì 1 ottobre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 SETTEMBRE 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


Lunedì 30 settembre 2019 si è tenuto il secondo Consiglio Comunale.

INTERROGAZIONI.
E’ pervenuta un’unica interrogazione presentata dal gruppo di opposizione Art.1 a cui il Consigliere Roberto Voerzio si è dichiarato non soddisfatto.

COMUNICAZIONI.
Il Presidente del Consiglio Comunale, Toni Pennisi, da lettura sulle assenze giustificate di alcuni membri del Consiglio quali Marina Mallen, Alpignano Sicura, Giulia Bruno, Siamo Alpignano, Gianni Da Ronco e Leonardo Tucci, Alpignano Democratica e Roberto Mazza di Articolo Uno. 

mercoledì 18 settembre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 SETTEMBRE 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


Martedì 17 settembre 2019 si è tenuto il primo Consiglio Comunale post ferie estive.

INTERROGAZIONI.
Non sono state presentate interrogazioni.

COMUNICAZIONI.
Il Presidente del Consiglio Comunale, Tony Pennisi, da lettura sulle assenze giustificate di alcuni membri del Consiglio ed alcune variazioni interne le forze politiche di maggioranza. 
Il Segretario Comunale, Dott.ssa Ilaria Gavaini, assente per motivi di salute, verrà sostituita dal proprio vice.

APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA CONSILIARE DEL 9/07/2019.
Vengono approvati i verbali della seduta consigliare precedente.

venerdì 30 agosto 2019

C.M. Torino - CONTRIBUTO PER I VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DI ALPIGNANO.

Con decreto del Vicesindaco Marco Marocco, la Città Metropolitana di Torino ha stanziato € 200.000,00 quali contributi da erogare a favore dei Comuni che ospitano una sede di distaccamento dei Vigili del Fuoco.

Tra i beneficiari emerge con un contributo di € 5.000,00 anche la sede dei Vigili del Fuoco Volontari di Alpignano.

Non possiamo che esserne soddisfatti; la presenza dei vigili del fuoco volontari sul territorio alpignanese e la loro conoscenza approfondita delle zone dove operano sono un patrimonio unico e irrinunciabile per rispondere nel migliore dei modi alle emergenze. Sostenendo l’acquisto di nuove dotazioni e contribuendo alle spese di manutenzione ordinaria di impianti ed attrezzature si coopera a migliorare la qualità e la tempestività negli interventi di soccorso urgente, a salvaguardia dell’incolumità di tutti i cittadini.

Per maggiore approfondimento si rimanda al seguente link:

VILLA GOVEAN, QUALE DESTINO?


Villa Govean è una bella villa patrizia con annessa torre merlata ed un imponente parco di piante ornamentali in parte secolari, costruita nella seconda metà dell'ottocento da Felice Govean, fondatore e direttore della "Gazzetta del Popolo" con Giavan Battista Bottero. Per più di un decennio Govean si batté contro ogni forma di intolleranza politica e ideologica, incappò nelle maglie della censura austriaca, fu vittima del rigore gesuitico, soffrendo per questo motivo mesi di carcere. Sotto la sua guida la Gazzetta crebbe costantemente in popolarità tanto da diventare il primo tra i quotidiani italiani per numero di abbonamenti. Govean morì ad Alpignano il 10 marzo del 1898.

venerdì 23 agosto 2019

ABBANDONO RIFIUTI - COME CONTRASTARLO E GESTIRLO.

Il fenomeno dell’abbandono di rifiuti fuori dai cassonetti e sulle strade da parte di ignoti, si riscontra all'ordine del giorno nel nostro territorio, suscitando il disappunto e la riprovazione di cittadini e abitanti delle zone interessate.

Rifiuti ingombranti come elettrodomestici, vecchi materassi, materiale edile di scarto, ma anche sacchetti di pattume indifferenziato, plastica e organico, sono spesso il biglietto da visita in cui i cittadini si imbattono in discariche improvvisate ai cigli delle strade.

venerdì 2 agosto 2019

REGOLAMENTO DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO.


Non abbiamo desistito e dopo il Consiglio Comunale del 29 novembre u.s. in cui il Consigliere Giuseppe Del Vecchio lamentava la poca sensibilità e comunicazione verso la cittadinanza ed opposizioni su un argomento rilevante come la potatura e taglio alberi abbiamo depositato una bozza di Regolamento con la quale proponiamo all'Amministrazione l’avvio di un importante strumento di governo e tutela del verde urbano pubblico e privato ovvero l’istituzione di un piano, di un regolamento, di un censimento del verde.

giovedì 11 luglio 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09 LUGLIO 2019 - VOTAZIONI E CONSIDERAZIONI.


INTERROGAZIONI.
Il MoVimento 5 Stelle ha presentato tre interrogazioni consultabili al seguente link: 

Degrado campi sportivi Borello, Montanaro, ex palestra Turati siti in zona Campagnola: risponde il Vice Sindaco Giovanni Brignolo. L’attuale Giunta, rispetto le Amministrazioni che l’hanno preceduta, ha realizzato la scelta politica per cui è opportuno prima reperire la liquidità attingendo risorse a bandi o fondi propri per rifunzionalizzare il bene con un progetto scelto dal Comune e consegnare il medesimo a norma e nello giuste condizioni che ne consentano un corretto utilizzo da parte di chi si proporrà di gestirlo dietro versamento ad esempio di un canone. Purtroppo fino ad ora le priorità sono state altre e la mancanza di liquidità non ha permesso di affrontare la situazione sollevata dal MoVimento 5 Stelle Alpignano.
Cosimo Di Maggio, Consigliere del MoVimento 5 Stelle, condivide l’intenzione dell’Amministrazione di provvedere a proprie spese alla ricollocazione dei beni ma invita la medesima ad accelerare i tempi per non rendere ancora più fatiscenti e quindi insanabili gli immobili in questione. A febbraio c.a. c’è stata la possibilità, estesa fino al 05 dicembre, di presentare istanza, presso l’Istituto per il Credito Sportivo per accedere a contributi, cofinanziamento di mutui, agevolazioni sui tassi di interesse, che potrebbe essere valida per ripristinare l’area sportiva. In ultimo arriveranno ulteriori fondi dal governo ai Comuni, tramite la norma Fraccaro. Il MoVimento 5 Stelle si ritiene soddisfatto della risposta. 

giovedì 4 luglio 2019

INTERROGAZIONI CONSIGLIO COMUNALE DEL 09/07/2019.


La situazione odierna delle strutture sportive comunali Borello, Montanaro ed ex palestra Turati, che tutti gli Alpignanesi hanno sotto i loro occhi, è desolante e sconsolante. 
Tutto abbandonato da anni, degrado, incuria ed erba altissima.

mercoledì 29 maggio 2019

Elezioni 2019 - COMUNICATO UFFICIALE



Non è l’esito che volevamo, non è il risultato per il quale abbiamo lavorato tanto duramente. Spiace non aver raggiunto i traguardi prefissati per le elezioni europee e regionali, per i valori che abbiamo sempre sostenuto ed un momento di auto analisi è fondamentale per una ripartenza virtuosa.

Non conta il risultato, ma come noi approfittiamo di questo sbandamento per ricavarne un’opportunità per sentire il polso del nostro stato di salute e compiere un esame di coscienza.